Vernice in polvere, la nuova tendenza della manicure

Ami dipingere le dita ma sei un po’ goffo e le tue sessioni di manicure spesso si trasformano in carneficina? Buone notizie: con lo smalto in polvere, la nail art è ora accessibile a tutti!

Vernice… polvere?

Ebbene, non rivoluzioneremo la quadratura del cerchio con la nostra definizione, perché come suggerisce il nome, la vernice in polvere (o polvere per immersione in VO) è semplicemente una vernice… ma una versione solida, che si presenta sotto forma di una polvere colorata.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non è un’innovazione di make up, ma piuttosto un prodotto abbastanza vecchio, che è stato recentemente aggiornato dopo un po’ di buzz sui social network!

Vernice in polvere, istruzioni per l’uso

Buone notizie: per fare le unghie con lo smalto in polvere, non è necessario essere un professionista con un pennello o avere una mano! Ecco come va:

  • Una base in gel viene applicata sull’unghia.
  • Immergiamo il dito nel vasetto di vernice in polvere , quindi lo togliamo. A seconda dell’effetto desiderato e dell’intensità del colore, l’operazione può essere ripetuta più volte.
  • Infine, applicare uno strato di top coat per fissare bene il prodotto e fornire una bella finitura.

Verniciatura a polvere: convalidiamo o no?

Sinceramente, lo smalto in polvere ha dei pregi, poiché è più facile e veloce da applicare e rimuovere rispetto a uno smalto liquido, e in più ha una tenuta perfetta!

Ti fa venire voglia di provarlo, vero?