Come rimuovere lo smalto gel senza danneggiare le unghie

Se attualmente evitate di andare in salone e scegliete di fare le unghie in gel a casa, perché avete acquistato una lampada per unghie a LED e volete ammortizzarla, è importante che impariate a rimuovere correttamente lo smalto in gel.

unghie gel

Devo dire che strappare la manicure in gel non è una buona idea. A occhio nudo può sembrare tutto a posto, ma la verità è che strappare le unghie in gel in questo modo rompe gli strati delicati della lamina ungueale (la parte dura dell’unghia che cresce) e può causare danni permanenti.

Consiglio sempre di rivolgersi a un professionista delle unghie per eseguire questo lavoro, ma se avete deciso di farlo a casa, ecco i passaggi da seguire per ottenere risultati simili.

Come rimuovere correttamente lo smalto in gel

Ecco come rimuovere lo smalto gel dalle unghie in modo quasi professionale.

Fase 1: Proteggere le cuticole

L’acetone necessario per rimuovere il gel può rovinare la pelle intorno alle unghie, quindi è necessario proteggere prima le cuticole.

Prima di immergere le unghie nell’acetone, proteggere le aree circostanti con un olio per cuticole.

Il mio consiglio è di acquistare un olio speciale per cuticole, anche se non è indispensabile.

Un rimedio casalingo rapido e collaudato è la vaselina, che crea una barriera per ridurre al minimo i danni causati dall’acetone.

Fase 2: Allentare il top coat con una lima per unghie ruvida

Il top coat in gel è uno strato resistente, quasi impermeabile, che sigilla il colore in posizione, motivo per cui la manicure in gel può durare settimane anziché giorni.

Raschiare la superficie con una lima per unghie ruvida aiuterà l’acetone a penetrare senza problemi.

Quando si esegue la limatura, applicare una pressione leggera e parallela per evitare di graffiare la lamina ungueale sottostante.

Fase 3: immergere le unghie nell’acetone utilizzando un batuffolo di cotone e un foglio di alluminio.

L’acetone è più forte e più efficace del solvente per unghie non acetonico, quindi è esattamente ciò che serve per rimuovere lo smalto in gel.

Imbevete alcuni batuffoli di cotone con il prodotto e poi fissateli alle unghie avvolgendo ogni dito con un foglio di alluminio. Questo intrappola il calore per aiutare il gel a rompersi più velocemente.

Le formule dello smalto gel variano in termini di durezza, quindi il tempo di attesa può variare da 10 a 20 minuti.

Se non ci riuscite, potete sempre riavvolgere le unghie e continuare a metterle in ammollo.

Un consiglio: a volte è meglio iniziare con una mano e poi con l’altra. Mi piace iniziare con la mia mano dominante per eliminare la parte più difficile.

Quindi, se siete mancini, iniziate a bagnare le unghie della mano sinistra e poi della mano destra: in questo modo sarà più facile.

Fase 4: Raschiare delicatamente gli strati e, se necessario, immergerli nuovamente.

Dopo aver dato all’acetone il tempo di fare il suo lavoro, prendete la lima o un bastoncino di legno arancione e continuate a raschiare delicatamente gli strati per rimuovere in modo sicuro lo smalto gel dalle unghie.

Se si sono impregnate a sufficienza, le prime mani inizieranno a staccarsi facilmente.

Se si incontrano strati più ostinati, è necessario scioglierli con un altro bagno di acetone. Ripetere il metodo di ammollo e raschiatura fino a quando non si è rimosso in modo sicuro tutto il colore, compreso il fondo.

Fase 5: lavare le unghie e idratarle.

Una volta finito di immergere le unghie nell’acetone, assicuratevi di lavarle accuratamente. Consiglio anche di applicare un altro strato di olio per cuticole.

È bene mantenere questa abitudine per qualche giorno per ripristinare l’idratazione delle unghie, poiché l’acetone può essere molto aggressivo.

Il processo di rimozione dello smalto gel non è esattamente il più difficile, ma a volte si desidera accelerare l’intero processo.

Esistono set in grado di aiutarvi a rimuovere il gel dalle unghie e prodotti pratici per risolvere alcuni degli aspetti più fastidiosi del processo.

Ecco il mio consiglio per portare la rimozione del gel a un livello superiore e a un prezzo molto conveniente.

kit rimozione unghie

I punti di forza di questo kit per la rimozione dello smalto gel sono le clip per unghie, che si possono usare al posto della pellicola per creare un sigillo ermetico per mantenere le unghie in ammollo e un dispenser a pressione per l’acetone.

Inoltre, comprende anche una lima per unghie grossa, dischetti di cotone e uno spingi cuticole che funge da raschietto per lo smalto.