Prendersi cura delle unghie dopo la rimozione delle unghie in gel

Anche se è bella, un’applicazione per unghie in gel può essere fatale per la bellezza delle nostre unghie. Ecco come prendersi cura delle unghie dopo la rimozione delle unghie in gel.

Perché le unghie sono così danneggiate dopo la rimozione?

Le unghie in gel sono perfette per godersi a lungo un’ottima manicure, ma quando le togli, il disastro colpisce! Le unghie naturali sono indebolite, danneggiate e in cattive condizioni. Sulle unghie lunghe è anche peggio, e spesso ci vorranno mesi per farle tornare ad avere un bell’aspetto. Sono i prodotti utilizzati per applicare le unghie finte che sono responsabili di questo problema. Fortunatamente, grazie ai nostri consigli puoi prenderti cura delle tue unghie dopo la rimozione delle unghie in gel.

Come trovare belle unghie?

La prima cosa da fare è evitare di metterci sopra la vernice. Fino a quando le tue unghie non avranno riacquistato il loro brio di una volta, dimentichiamo la manicure! Potrebbero volerci diverse settimane, ma sii paziente, ne vale la pena.

Per mantenere le unghie doloranti, segui la guida:

Inizia restituendo una forma armoniosa alle tue unghie, tagliandole e limandole per uniformarle.

Quindi usa uno spingi cuticole, o un semplice bastoncino di bosso, per spingere indietro le cuticole.

Applicare un olio per cuticole: farlo penetrare con movimenti circolari.

Versate in una ciotola una miscela di oli vegetali: gli oli di oliva, ricino, argan e borragine sono particolarmente indicati per la cura delle unghie. Immergi le dita nella ciotola per qualche minuto, poi risciacqua, lava, risciacqua ancora e asciuga!

Ora applica un po’ d’acqua emolliente per ammorbidire le pellicine, quindi rimuovile con un bastoncino di bosso.

Fai uno scrub delicato.

Prendi una crema idratante per le mani, spalmalo generosamente su tutte le mani, quindi indossa un paio di guanti monouso. Lasciare in posa per almeno 10 minuti, o anche per tutta la notte!

Carteggiare le unghie e sgrassarle con un batuffolo di cotone e un prodotto sgrassante.

Idrata nuovamente le unghie con la crema per le mani.

Ed ecco qua! Con questo trattamento shock, le tue unghie dovrebbero essere già molto più belle! Puoi rinnovare questi trattamenti una settimana dopo se le tue unghie ne hanno ancora bisogno.

Il trucco in più

Se le unghie ti fanno male dopo la rimozione, applica un olio per cuticole: nutrirà le tue unghie e aiuterà ad alleviare il disagio causato dai prodotti stripping utilizzati durante l’applicazione delle unghie in gel. Per fare questo, esegui massaggi circolari e ripeti questo trattamento due volte al giorno fino a quando il dolore non scompare.

Ora sai come prenderti cura delle tue unghie dopo la rimozione delle unghie in gel. Seguendo i nostri consigli, le tue unghie ritroveranno tutta la loro bellezza!