Ottieni successo nella tua french manicure inversa in 5 passaggi

Vuoi cambiare un po’ la classica french manicure, ma mantenendone lo spirito e lo stile? Prova la french manicure inversa!

1. Prepara le unghie

Come prima di qualsiasi applicazione di vernice, devi iniziare preparando con cura le tue unghie. È l’unico modo per ottenere una manicure pulita e di lunga durata. Inizia archiviandoli per uniformarne le dimensioni e la forma.

Quindi, lucidare la superficie in modo che siano molto lisci. Infine, applicare una mano di fondo protettiva per fortificarli e proteggerli.

2. Applicare il colore principale

Allora entriamo nel vivo della questione. Applicare una prima mano del colore di base su tutte le unghie. Lascia asciugare per qualche minuto prima di applicare una seconda mano.

Questa volta, dovrai lasciarlo asciugare abbastanza a lungo perché la striscia adesiva utilizzata nel passaggio successivo potrebbe strappare la vernice se non è asciutta quando la rimuovi.

Essere pazientare! Quindici minuti dovrebbero essere sufficienti.

Per controllare, premi delicatamente sulla superficie di un’unghia, la vernice non deve attaccarsi o apparire “morbida”.

3. Disegna la mezza luna

Attacca le strisce adesive sulle unghie per delimitare l’area che vuoi verniciare con il secondo colore. Più corte sono le unghie, più sottile dovrebbe essere quest’area.

Più lunghe sono le tue unghie, più puoi permetterti di allungarle. La versione classica è quella di fare una mezza luna, ma puoi anche fare un triangolo o invertire la direzione della mezzaluna.

Quando gli adesivi sono a posto, applica la vernice iniziando sovrapponendo leggermente l’adesivo.

Procedere sempre in questa direzione perché nell’altra direzione la vernice potrebbe scivolare sotto la striscia adesiva e il risultato non sarebbe pulito.

4. Rimuovere le strisce adesive

Lascia asciugare per qualche minuto e quando la vernice sembra asciutta, puoi rimuovere delicatamente le strisce adesive.

Puoi aiutarti con le pinzette per evitare di toccarti le unghie con le dita e di lasciare segni se lo smalto non è completamente asciutto.

Tirare delicatamente in modo che lo strato superiore di vernice non venga con l’adesivo.

5. Fissare con un top coat

Infine, applica un tocco di top coat. Servirà per fissare e lucidare la tua manicure ma anche per standardizzare lo spessore della tua nail art.

Non più complicata della classica french manicure, ma più originale, la reverse french manicure ti permetterà di variare le tue nail-art!