Cosa sono gli smalti vegani?

Ricette vegane, ci siamo abituati. Ma vernici vegane, quèsaco? Smalti che soddisfano rigorosi standard di etica, rispetto della vita, naturalezza ed ecologia. E, soprattutto, cosmetici senza alcun ingrediente di origine animale , non testati sugli animali! Primo piano su uno smalto impegnato e terribilmente alla moda.

Vegan, che cos’è?

Non è sempre facile fare un bilancio, poiché il termine vegano è usato indiscriminatamente. Per la cronaca, il vegetarianismo è una dieta priva di carne animale (carne, pesce, crostacei, ecc.); il veganismo è una dieta priva di prodotti di origine animale (carne, pesce, crostacei, miele, latticini, uova, ecc.).

Il veganismo , invece, è uno stile di vita, che rifiuta qualsiasi sfruttamento degli animali. Essere vegan quindi implica una dieta vegana, ma anche il rifiuto di prodotti testati sugli animali o che utilizzano prodotti di origine animale: abbigliamento (pelle, seta, ecc.), prodotti per la pulizia e cosmetici di ogni tipo, compresi smalti unghie!

Cosa sono gli smalti vegani?

Una vernice vegana è garantita “cruelty free” , ovvero senza crudeltà, nel senso che nessun animale potrebbe soffrire, in alcun modo, della sua fabbricazione.

Ma come soffrono gli animali per la produzione dello smalto, vi chiederete?

Gli ingredienti di origine animale utilizzati nella composizione di alcuni prodotti cosmetici sono raramente forniti da animali allo stato brado, e di loro spontanea volontà, ve lo lasciamo immaginare.

Uno smalto vegano quindi non contiene né canfora né pelo originale. il suo pennello, e ovviamente non è testato sugli animali.

Meglio? La stragrande maggioranza dei marchi vegani si impegna per il pianeta, riducendo gli sprechi, scommettendo sul riciclaggio e scommettendo su ingredienti naturali.

La formulazione delle vernici esclude quindi sostanze chimiche come toluene, ftalato, dibutile, formaldeide, acetone o metalli pesanti, a favore di composizioni a base di polpa di legno, cotone, mais, terra di patate, grano.

A cosa servono gli smalti vegani?

Lo smalto vegano sarebbe impeccabile sotto tutti i punti di vista? Tutto dipende dalle nostre priorità! Le gamme vegan a volte possono offrire una scelta di colori più ridotta, colori meno vivaci e usura più breve rispetto ai classici smalti per unghie.

Queste sono almeno le critiche più comuni, sempre meno frequenti come la mania per gli smalti vegani . In un mercato in forte espansione, la loro gamma, come le loro prestazioni, si sta espandendo giorno dopo giorno.

Smalto per unghie atossico, senza impatto sull’ambiente o sulla salute , nessun rischio per le donne incinte, persone allergiche o bambini e nessun uso di animali alla fine ha un solo ostacolo… il suo prezzo.