Come riparare un’unghia rotta?

Ahia! L’unghia si è incastrata da qualche parte e lì si è incrinata. Hai intenzione di tagliarla quando ti sei sforzato di farla crescere? Aspetta un po’, prova la nostra tecnica per risolverlo!

Quello che ti serve:

Per riparare l’unghia, porta:

  • Un pezzo di carta assorbente o, in mancanza, carta igienica
  • Una lima per unghie
  • Una vernice trasparente, idealmente una vernice indurente
  • Uno smalto colorato
  • Un paio di piccole forbici
  • Un soprabito

Come riparare l’unghia?

  1. Taglia un pezzetto di tovagliolo di carta, più piccolo dell’unghia ma abbastanza grande da coprire la fessura.
  2. Ricopri l’unghia rotta con smalto trasparente o indurente.
  3. Appoggia il piccolo pezzo di tovagliolo di carta sulla fessura dell’unghia e premi per far aderire bene.
  4. Lasciare asciugare per una ventina di minuti. Quando la carta è asciutta, limare leggermente.
  5. Applicare una seconda mano di trasparente e lasciare asciugare nuovamente.
  6. Per nascondere la riparazione, tutto ciò che devi fare è verniciare tutte le unghie con due mani di vernice colorata.
  7. Rifinire con uno strato di top coat.

E dopo?

Questa tecnica “ripara” l’unghia, ma non la salda in modo permanente. La crepa scomparirà solo quando l’unghia ricrescerà e potrai tagliare la parte rotta.

Con colla per unghie

Puoi anche riparare l’unghia rotta con la colla per unghie. Puoi trovarne alcuni in un kit per applicare le unghie finte, ad esempio.

Prendi un po’ di colla con uno stuzzicadenti e applicala nella fessura. Quindi applica un indurente per vernice per evitare che la fessura si ingrandisca e smalta le unghie normalmente.

E se l’unghia viene estratta?

Se l’unghia è rotta fino al livello del dito o completamente strappata… la riparazione non è più possibile. Dovrai separartene. In questo caso, si tratta più di guarire che di rimediare. Tagliare con cura la parte strappata dell’unghia e fermare l’emorragia premendo con una garza se necessario.

Disinfetta la ferita due volte al giorno e avvolgila in una medicazione sterile. Ci vorrà un po’ di tempo, ma presto troverai un’unghia bellissima e nuova di zecca.

Semplice no? Bastano pochi minuti per riparare in modo sicuro un’unghia rotta. La maggior parte delle volte, la crepa passerà inosservata finché l’unghia non ricrescerà. Né visto né conosciuto!