7 cose da sapere per una manicure di successo a casa

Fare la manicure da soli, senza passare attraverso una nail bar, è possibile. Devi solo seguire questi pochi suggerimenti, quindi segui la guida!

1. Prenditi cura delle tue unghie!

Primo passo: pulire. Assicurati che le tue unghie siano pulite e sgrassate. Puliscili con un solvente per unghie senza acetone e immergi le unghie in acqua tiepida mescolata con olio di mandorle dolci.

Spingi indietro le cuticole con uno spingi cuticole.

Quotidianamente, porta sempre con te una crema idratante “mani e unghie” e massaggiala più volte al giorno. Questo farà loro il massimo vantaggio, soprattutto perché si sono asciugati a causa del gel idroalcolico.

Adotta un cubo di lucidatura a quattro lati. Inizia limando, levigando, lucidando e infine facendo brillare le tue unghie con i lati dedicati ad ogni funzione.

Il vantaggio è che le tue unghie avranno una bella forma e la vernice avrà una migliore adesione. Prima di applicare la vernice, la lucidatrice rimuove tutta la ruvidità che sarebbe stata visibile sotto lo strato di vernice.

Infine, non dimenticare di applicare sempre una base protettiva sotto lo smalto.

Le vernici di base sono arricchite con principi attivi protettivi, anti-ingiallimento o addirittura anti striature: scegli quella che fa per te.

2. Applicare due mani

Per rendere la tua manicure un successo duraturo, devi applicare due mani di vernice. Questo aiuta anche ad evitare i segni del pennello.

Molto sottile, il primo strato fungerà da strato di adesione, non necessita di molto materiale. Mettere una goccia di vernice al centro dell’unghia e poi stenderla. 

Il secondo strato dovrebbe essere più spesso. Prova a metterlo in uno o due colpi al massimo.

manicure di successo a casa

Per evitare di tremare, stendi la mano piatta, le dita ben distanziate. Se trabocchi, usa una penna per ritocchi, è davvero uno strumento utile quando ti manca la destrezza.

In caso contrario, immergi un batuffolo di cotone nel solvente per unghie.

3. Lasciare asciugare abbastanza a lungo!

La chiave per una manicure di successo non è l’abilità ma piuttosto la pazienza. Abbiamo tutti commesso l’errore di rovinare la nostra manicure pochi minuti dopo averlo fatto per aver troppa fretta!

Quindi lascia asciugare 15 minuti prima di toccare il telefono o la borsa! Dopo aver applicato la vernice, è meglio mettere da 1 a 2 gocce di olio essiccante al centro delle unghie (non toccare le unghie con la pipetta).

Oltre ad accelerare l’asciugatura, lascia una finitura brillante. E anche se la superficie sembra asciutta, potrebbe essere ancora bagnata fino in fondo, quindi… Aspetta! 

Il nostro consiglio: dopo un quarto d’ora, passate le unghie sotto l’acqua fredda e saranno perfettamente asciutte. 

4. Non dimenticare il top coat

Il top coat è essenziale per una bella finitura lucida. Quindi finisci sempre la tua manicure applicandola, asciuga molto velocemente e protegge il tuo smalto, è l’ideale!

Questo è anche il passaggio che ti consente di attaccare uno strass o un’altra decorazione per nail art.

5.Come avere successo nella tua manicure francese?

Più tecnica di un classico smalto, la french manicure richiede abilità. Dopo aver applicato la base sulle unghie, applica uno strato di vernice nude, lascia asciugare per 15 minuti senza fare nulla con le mani!

Poi arriva la fase più difficile dei francesi, quella che tutte le donne temono: l’applicazione della vernice bianca! 

Il modo più semplice è utilizzare adesivi a forma di falce di luna appositamente studiati per la french manicure e che puoi trovare in commercio.

Devi solo applicarli sulla parte rosa dell’unghia, proprio al limite della parte bianca. Quindi passa il pennello per smalto bianco sulla punta delle unghie o una penna applicatore bianca (ancora più precisa).

Lasciare asciugare per circa 10 minuti, quindi rimuovere accuratamente ogni adesivo. È in questo preciso momento che capirete l’importanza di lasciare asciugare completamente il vostro “nudo”.

Una volta che le tue linee bianche sono ben asciutte e asciutte (torniamo sempre su questa importantissima raccomandazione!), puoi passare all’applicazione del top coat che proteggerà le tue unghie e la tua french manicure.

Non dimenticare di farlo asciugare bene prima di dedicarti alle tue attività quotidiane. Sarebbe un peccato aver fatto tutto questo per rovinare la tua manicure cercando le tue chiavi 10 minuti dopo!

6. Come applicare con successo lo smalto semipermanente?

Oggi ci sono kit per realizzare facilmente la tua manicure semipermanente, scriviamo siamo fan dei kit Manucurist o Le Mini Macaron che offrono smalti 3 in 1 (base, colori e top coat) oltre a lampade UV per unghie asciutte velocemente.

Perfetto se desideri una manicure impeccabile e brillante fino a 10 giorni.

7. Quanto costa una manicure fatta in casa?

Se scegli di fare la tua manicure a casa risparmierai un sacco di soldi. Ovviamente se sei una fan delle nail art sofisticate o delle protesi ungueali, è meglio fissare un appuntamento in un salone di bellezza per avere un risultato al top.

Se opti per una tecnica più semplice da eseguire da solo, un kit smalto completo ti costerà tra i 25€ e i 50€, il prezzo di un solo appuntamento.

Si ripagherà quindi rapidamente da solo. La chiave del successo rimane la stessa: tempo, concedetevi almeno 30 minuti per una pausa di bellezza della mano effettuata senza intoppi!