10 consigli per rinforzare le unghie

Le vostre unghie sono morbide, fragili, fragili, si spezzano e faticano a crescere? Tra gel idroalcolico, freddo, smalto, unghie artificiali e l’abitudine di mordicchiarle, sono messe a dura prova e meritano un po’ di attenzione in più.

Facciamo il punto su cosa si può fare per far crescere le unghie più forti.

rinforzare le unghie

1. Smettere di mangiarsi le unghie

So che è più facile dirlo che farlo, ma questa cattiva abitudine non è solo antiestetica, ma può portare a infezioni batteriche nelle mani e nella bocca. Se necessario, utilizzare una vernice amara sulle unghie, che è particolarmente sgradevole e aiuta a smettere di mangiarsi le unghie.

2. Prendetevi cura della vostra base

Se volete unghie lunghe e forti, dovete iniziare a prendervene cura. Ciò significa mantenere sempre le unghie pulite e sane. Utilizzate una lima per modellarle e rifilate regolarmente le cuticole. Applicare sempre un top coat protettivo prima e dopo l’applicazione dello smalto.

3. Limare bene le unghie

Quando si limano le unghie, iniziare dal bordo esterno e lavorare verso il centro. I movimenti ripetuti avanti e indietro possono indebolirli. Scegliete una forma arrotondata per le vostre unghie, che è meno fragile di una forma rettangolare.

4. Fate un bagno alle vostre unghie

La ricetta è semplice: spremere il succo di mezzo limone biologico, un cucchiaio di bicarbonato di sodio e una ciotola di acqua calda. Mescolare i tre ingredienti e immergere le unghie per 3 minuti. Questo rafforza le unghie e ha un effetto sbiancante.

5. Applicare trattamenti di richiamo

Esistono diversi trattamenti di rinforzo che si possono provare. Dopo aver modellato le unghie e trattato bene le cuticole, utilizzate il trattamento più adatto alle vostre esigenze (unghie fragili, unghie rigide, unghie morbide, ecc.).

6. Non indossate sempre le unghie finte

L’uso costante di gel o unghie acriliche indebolisce le unghie naturali. Non stiamo nemmeno parlando di kit per unghie venduti con colla forte. In generale, le sostanze chimiche contenute in questi prodotti sono molto aggressive per le unghie e le indeboliscono completamente. Se siete dipendenti dal gel, costringetevi a fare delle pause tra due applicazioni e approfittatene per curare le vostre unghie.

7. Scegliete uno smalto naturale

Con le loro formule molto più naturali, a base di patate, mais o addirittura silicone, i cosiddetti smalti naturali stanno rivoluzionando il mondo della manicure e sono molto meno dannosi per la salute delle unghie.

8. Utilizzare oli essenziali

Oli essenziali come l’olio di limone (sbiancante) o l’olio di ricino (rinforzante) sono eccellenti per le unghie. Basta diluirli in una base neutra, come l’olio di mandorle dolci, e massaggiarli delicatamente sulle unghie.

9. Assumere un ciclo di integratori alimentari

Gli integratori alimentari possono aiutare a compensare carenze alimentari, squilibri ormonali o stress che possono influire sulla salute delle unghie. Le capsule di lievito di birra sono particolarmente interessanti. Questo integratore alimentare, ricco di vitamina B e aminoacidi, favorisce la sintesi della cheratina che costituisce le unghie. Le unghie (e i capelli) saranno più forti e cresceranno più facilmente.

10. Smettete di usare le unghie come strumenti

Staccare adesivi o decorazioni, limare la superficie della colla o togliere lo smalto possono facilmente danneggiare o rompere le unghie. Forse non ve ne rendete conto, ma se volete unghie forti, dovete cercare di prestare attenzione.